Amico Museo 2012 - Programma completo delle iniziative dei Musei Toscani

amico museo 2012 in toscana -Ritornano gli appuntamenti di Amico Museo, l’importante iniziativa della Regione Toscana, giunta alla dodicesima edizione, dal 5 al 20 maggio 2012.

Esposizioni, visite guidate, conferenze, seminari, laboratori, animazioni, attività educative e didattiche e molto altro ancora per avvicinarsi ai musei della Toscana.

Anche quest’anno le iniziative seguono il filo conduttore del tema della Giornata internazionale dei musei dal titolo “Musei in un mondo che cambia. Nuove sfide, nuove ispirazioni”.

Tantissimi gli appuntamenti e due le occasioni speciali all'interno della manifestazione:

    la notte dei musei, che si svolgerà in tutta Europa il 19 maggio
    un weekend speciale, il 12-13 maggio, dedicato alle Case della Memoria

Programma Eventi Amico Museo 2012

Con oltre 350 eventi, è difficile orientarsi in un elenco lunghissimo. Per questo li abbiamo suddivisi in 10 pagine, una per ogni provincia, in modo da renderne più facile la consultazione...

“Amico museo" è una tradizione di primavera che cresce di anno in anno - dichiara l'assessore regionale alla cultura e al turismo Cristina Scaletti - . Attraverso spettacoli, degustazioni, dibattiti, vogliamo rinnovare l’idea della visita, renderla vivace e accattivante, e far scoprire quanto possa essere coinvolgente un museo, anche per chi non c'è mai stato. Vogliamo valorizzare questo grande patrimonio, in particolare le strutture più piccole e non per questo meno importanti. Quest’anno l'edizione della giornata internazionale dei musei è dedicata alle nuove sfide nel mondo che cambia e non a caso abbiamo dedicato una due giorni alle “case della memoria”, che sono le custodi del nostro passato, ma soprattutto sono la base da cui partire per affrontare il futuro.
Amico Museo s'intreccia perfettamente con Art&Tourism, la prima fiera internazionale del turismo culturale, in programma dal 18 al 20 maggio a Firenze. Un’occasione unica per mostrare al mondo le eccellenze toscane e una vetrina esclusiva per il nostro sistema museale".

Parte inoltre con Amico Museo anche il progetto I 5 Tesori Nascosti, che unisce 5 musei della Toscana (Il Centro Pecci, il Museo Stibbert, il Museo Archeologico Artimino, il Museo Santa Maria della Scala, il Museo Marino Marini), diversi per storia e tipologia. Grazie alla collaborazione della compagnia teatrale “i Piccoli Principi”, ci saranno cinque visite speciali, unite da un comune canovaccio ma ognuna tagliata sulla particolarità e l'originalità di ciascun museo, perché la preziosità di un museo non è data solo dal valore della opere che custodisce, ma anche da quanto il visitatore vi apporta. In ogni museo sono esposti tanti tesori ma solo uno rimane “nascosto”: il visitatore.

Info: www.regione.toscana.it/amicomuseo
Numero verde 800-860070

 

Lucca: aperta la mostra su Chagall nella notte dei musei

Per la Notte dei Musei, la Mostra Chagall’s Spiritual Universe è aperta!

Nella speciale occasione della Notte dei Musei che si svolgerà sabato 19 maggio, l’Associazione San Cristoforo resterà eccezionalmente aperta fino alle ore 24.00, per far passare così ai visitatori in una magica atmosfera, una speciale serata in compagnia delle opere del maestro russo.

Biglietti:
Sabato: 10.00 – 21.00 ingresso biglietto intero a 7.00 euro
21.00 – 24.00 ingresso speciale a 5.00 euro

Approfondisci la mostra

Amico Museo a Castiglione d’Orcia (SI)

In occasione di Amico Museo a Castiglione d’Orcia si svolgeranno tre giornate all’insegna della Biodiversità, tema strettamente legato al territorio della Val d’Orcia che fa da cornice al Museo e alla Rocca dove si svolgeranno gli eventi, poiché il paesaggio in questi luoghi è un esempio di simbiosi tra uomo, la natura e la cultura e dimostra come sia possibile l'armonia fra le attività, lo sviluppo, la vita, le attività umane e l'ambiente.

La Val d’Orcia “è un eccezionale esempio di come il paesaggio naturale sia stato ridisegnato nel periodo Rinascimentale per rispecchiare gli ideali di buon governo e per creare un’immagine esteticamente gradevole” (definizione dalla Lista del Patrimonio Unesco 2004). La Val d'Orcia oltre ad essere ampiamente coltivata, offre notevoli spazi per la crescita di piante spontanee e mentre quest'ultime offrono garanzia per il mantenimento della biodiversità, nelle zone coltivate, molte aziende locali ormai da anni hanno scelto il biologico e la riscoperta delle antiche colture.
Gli eventi sulla Biodiversità in Val d’Orcia saranno dunque strumento di educazione e trasmissione di valori legati al corretto rapporto tra uomo e ambiente e hanno lo scopo di promuovere la percezione alle problematiche ambientali, facendo conoscere anche ai non addetti ai lavori le coltivazioni biologiche e le pratiche agricole che contribuiscono alla riscoperta di antiche colture, nonché le attività per il mantenimento e la salvaguardia della biodiversità.

Programma delle tre giornate:

Sabato 5 maggio ore 17.30 - 20.00, Rocca a Tentennano

In Val D'Orcia... La Biodiversità: I Vitigni

  • Conferenza: "Cos'e' la Biodiversita' e il caso della Val d’Orcia" Charlie Bucci, biologo. Presentazione del progetto di salvaguardia dei vitigni autoctoni toscani:  Aurelio Visconti (Associazione La Pera Picciòla) per il Prof. Giancarlo Scalabrelli (Università di Pisa).
  • Inaugurazione della mostra fotografica di Tiziana Bindi “In Val d'Orcia inseguendo sogni e... farfalle”, organizzata dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Castiglione d’Orcia.
  • Degustazione di prodotti biologici con La Strada del Vino Orcia, l’Enoteca Toscana, l’Oleificio Val d’Orcia, l’Azienda Agricola Lo Spicchio.

Sabato 12 maggio 2012, ore 16.30-19.00, Rocca a Tentennano
In Val d’Orcia… La Biodiversità: Alla scoperta delle erbe

  • Passeggiata naturalistica nei dintorni della rocca a tentennano alla scoperta delle erbe spontanee e guida al riconoscimento con Augusto de Bellis, erborista.
  • Presentazione del libro “Le insalate di campo, raccolte sull’Amiata in Toscana", di Augusto de Bellis, Giorgio Bonelli e Gianfranco Nanni, Effigi, 2010.
  • Degustazione della tisana della val d’orcia con l’Azienda Agricola Santa Francesca e l’Azienda Agricola San Savino.

Domenica 20 maggio - Ore 18.30, Sala d’Arte San Giovanni

  • La cucina nella pittura senese
    Interverranno: Gabriele Fattorini (Direttore della Sala d’Arte Sa Giovanni); Azelia Batazzi, Beatrice Pulcinelli, Lucia Simona Pacchierotti (Comune di Siena).

Domenica 20 maggio - Ore 19.30, Sala Consiliare del Comune di Castiglione d’Orcia, Piazza Vecchietta
In Val d’Orcia… La Biodiversità: La Pera Picciòla

  • Evento Gastronomico (€ 30)* organizzato dalla Taverna di Pian delle Mura di Vivo d'Orcia con presentazione del libro “La Pera Picciòla Grande in Cucina”, a cura di Aurelio Visconti, Effigi, 2011.
    *prenotazioni: La Taverna di Pian delle Mura - Tel.   0577 874009

 

Amico Museo a San Giovanni Valdarno (AR)

Doppio appuntamento con il Museo della Basilica di SS. Maria delle Grazie , in occasione di "Amico Museo":

Sabato 19 Maggio alle ore 19.00 sarà possibile visitare gratuitamente il Museo della Basilica, con una visita guidata a cura della Direzione del Museo; alle ore 21.00, nella Basilica di SS. Maria delle Grazie, sarà presentato il restauro di una scultura lignea dorata "Dio Padre circondato da angeli" di Pagolini e Nigetti, oltre a una breve conversazione sulla storia dell'altare maggiore della Basilica, dove l'opera era originariamente collocata.

Domenica 20 Maggio, alle ore 17.30, il Museo ospita una visita animata - gioco di osservazione alla guida dell'iconografia dei principali Santi nelle opere del Museo della Basilica, dal titolo "Santi, cavalieri, principesse e draghi" dedicata ai bambini della scuola primaria. L'attività è realizzata su prenotazione (minimo 4 bimbi) entro sabato 19 Maggio presso la cooperativa Itinera Certa, telefonando al numero 339 2232137. Il costo dell'attività è di 5 euro a bambino oltre al costo del biglietto di ingresso al museo di € 1.

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Allowed HTML tags: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <img> <br>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.